domenica , 26 Maggio 2024

Le ultime notizie

Sisma Centro Italia, spesi finora 2,4 miliardi di euro

A tre anni dal sisma del Centro Italia, lo Stato ha speso 2,4 miliardi di euro, 1,1 dei quali messi a disposizione dal Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea. Il primo rendiconto della spesa sostenuta per l’emergenza e la primissima fase della ricostruzione pubblica è stato presentato in Parlamento dal capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli. 413 milioni per …

Read More »

Il nuovo Cas da gennaio, ecco chi rischia di perdere i fondi

Dopo mesi, se non anni di gestazione, l’Ordinanza della Protezione Civile per la riforma del Cas, il contributo di autonoma sistemazione, è pronta. E per molti cittadini del cratere che ne usufruiscono, oggi sono ben 37.270, il contributo è destinato a sparire o a ridursi. Come per chi stava in affitto, oppure chi possiede altri immobili nella Regione, o chi …

Read More »

Centro Italia, tasse scontate al 60%. Ma a Catania si paga tutto

Due terremoti, quello del Centro Italia del 2016 e quello di Catania del 2018, due decreti, emanati a poche ore di distanza uno dall’altro, due trattamenti fiscali diversi. Ai terremotati di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo il governo concede uno sconto del 60% sulle tasse sospese e che vanno restituite. Ai cittadini colpiti dal sisma di Catania nulla. Niente sconti …

Read More »

Il decreto-svolta: progetti certificati dai professionisti

Potrebbe essere davvero la svolta per accelerare la ricostruzione nel Centro Italia. La bozza del decreto sisma che sarà esaminata lunedì prossimo dal governo prevede infatti l’autocertificazione dei progetti e delle domande di contributo da parte dei professionisti incaricati. Il decreto proroga, e finanzia, lo stato di emergenza al 31 dicembre 2020, prevede la restituzione del 50% delle tasse arretrare …

Read More »

Lunedì il decreto Conte sul sisma. Progetti autocertificati, forse è la svolta.

E’ atteso lunedì in Consiglio dei ministri il nuovo decreto legge sulla Ricostruzione post sisma in Centro Italia. E dovrebbe introdurre una novità molto importante, l’autocertificazione dei progetti di ricostruzione da parte dei tecnici, lasciando all’Ufficio Speciale solo i controlli a posteriori. Misura attesa L’autocertificazione delle pratiche accorcerebbe drasticamente i tempi per la loro approvazione. Oggi l’iter richiede in media …

Read More »

Farabollini nomina il nuovo Comitato esperti. Ecco chi c’è

Dopo nove mesi di attesa (e quando mancano poco più di due mesi dalla scadenza del suo mandato), il Commissario Piero Farabollini ha nominato i nuovi componenti del Comitato Tecnico Scientifico, l’organismo degli esperti che dovrebbe assisterlo nella decisioni. La decisione è stata presa nelle scorse settimane con un’Ordinanza che deve ancora essere pubblicata. Quindici membri Del vecchio Comitato nominato …

Read More »

Danni lievi, stop a fine anno. Ecco chi deve affrettarsi

Il governo, che aveva annunciato un cambio di passo, stringe sulla ricostruzione del Centro Italia, ancora quasi ferma a tre anni dal sisma. Dopo molte proroghe l’esecutivo di Giuseppe Conte ha deciso di confermare la scadenza per presentare i progetti relativi ai danni lievi. Il termine resta dunque quello di fine anno. A fine settembre dovranno essere attribuiti e comunicati …

Read More »

Ricostruzione ferma, si indaga sugli sprechi. Anche la mappa sismica finisce nel mirino

Stiamo usando bene i fondi pubblici per la ricostruzione post sisma? L’enorme lentezza con cui tutto procede ha comportato uno spreco, e quindi un danno alle casse dello Stato, oltre che ai cittadini colpiti? La mappa di pericolosità sismica, che divide l’Italia in quattro zone con regole edilizie differenti, è adeguata? E dunque, stiamo ricostruendo le nostre case in modo …

Read More »

Torniamo a essere priorità. Stop della Corte dei Conti a quattro ordinanze in vigore

Dopo un periodo di pausa, un po’ voluta, un po’ forzata (il sito è appena riapparso online), Sibilla Online torna a occuparsi a pieno regime del terremoto del Centro Italia e della ricostruzione. Dall’inizio dell’estate a oggi su questo fronte non è successo molto, anzi proprio niente, e questo è il primo motivo per cui occorre ricominciare. Il secondo è …

Read More »

Zona franca, 142 milioni per il 2019-20. Domande dal 18/6

Via alle domande per le agevolazioni fiscali in favore delle imprese e dei professionisti del cratere per il periodo 2019-2020. L’area è quella dei Comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dagli eventi sismici del 2016. Le domande per accedere ai benefici fiscali della zona franca potranno essere presentate al 18 giugno 2019. I fondi disponibili Le risorse …

Read More »