Le ultime notizie

Via alla riparazione degli immobili residenziali pubblici

Via ai programmi di intervento sugli edifici pubblici a uso abitativo resi inagibili o inutilizzabili dal terremoto dell’Italia centrale. L’ordinanza 27 del Commissario per la ricostruzione, Vasco Errani, pubblicata oggi, stabilisce tempi e criteri per procedere “agli interventi edilizi di ripristino e miglioramento sismico del patrimonio residenziale pubblico, sia statale che di proprietà di altri enti istituzionali”, da concludersi entro …

Read More »

Addio a Banca Marche, ai clienti contributi ricostruzione attraverso Ubi

In principio erano le Casse di Risparmio, poi fu Banca delle Marche, cresciuta troppo in fretta e rovinosamente caduta. Risorta dal semi-fallimento sotto l’ala della Banca d’Italia, ribattezzata Nuova Banca Marche, è stata appena ceduta per la simbolica cifra di un euro a Ubi Banca. Che le sta cambiando nome per l’ennesima volta. Sarà Ubi Banca Adriatica ma, spiegano dal …

Read More »

Il Parco rassicura, a Pilato c’è acqua. Il Chirocefalo non rischia

“Lo specchio d’acqua c’è, anche se con una quantità di acqua inferiore rispetto alla media del periodo”. Il Parco Nazionale dei Sibillini rassicura sulle condizioni del Lago di Pilato. Dopo la diffusione di alcune foto su internet che mostravano il Lago coperto di neve e ghiaia, i dirigenti e i tecnici del Parco sono saliti in perlustrazione sul Vettore e …

Read More »

Alle Marche il 62% dei fondi per gli Uffici Speciali Ricostruzione

Che le Marche fossero la regione ad aver subito i danni maggiori del terremoto era già evidente. Il numero e l’esito delle verifiche sugli immobili fatte finora parlano chiaro. E adesso c’è un nuovo dato che lo conferma. Con una nuova Ordinanza, la n.26, pubblicata il 31 maggio il Commissario alla Ricostruzione Vasco Errani ha stabilito il riparto delle risorse …

Read More »

Progetti per la ricostruzione e macerie, la situazione

Sono arrivati i primi due progetti sulla ricostruzione pesante. Il primo da Camerino, per la ricostruzione di un agriturismo, l’altro da Ascoli Piceno per un’abitazione singola. I progetti per la ricostruzione leggera presentati sono 87 per le abitazioni private, 22 per le attività produttive. Lo ha reso noto la Regione Marche. Il piano macerie Procede, con lentezza, anche il piano …

Read More »

Rimborsi fiscali veloci per i residenti: col 730 soldi a luglio dall’Agenzia

I residenti nel comuni colpiti dal terremoto potranno presentare la dichiarazione dei redditi 2016 con il modello 730, anche se non sono lavoratori dipendenti o pensionati. I crediti fiscali che dovessero emergere dalla dichiarazione saranno liquidati a luglio direttamente dall’Agenzia delle Entrate. Lo prevede un emendamento alla manovra correttiva dei conti pubblici all’esame della Camera approvato oggi.

Read More »

Zone rosse congelate. A novembre i piani dei Comuni

Ci vorranno almeno altri sei mesi prima di poter iniziare qualsiasi lavoro nelle “zone rosse”, cioè i centri storici e gli agglomerati rurali più danneggiati dal terremoto. Le Regioni avranno un mese di tempo per “perimetrare” queste aree, dopodichè i comuni avranno 150 giorni, 5 mesi, per predisporre i piani di intervento. Nelle zone rosse si dovrà ricostruire seguendo i …

Read More »

Marche: 40 mila case da ricostruire, 92 richieste di contributo

La Regione Marche lancia una nuova campagna di comunicazione, questa volta sulla ricostruzione pesante, ma quella leggera, che sarebbe teoricamente possibile già da metà novembre, è ancora ferma al palo. A fronte di una situazione che definire catastrofica non è esagerato. Secondo la Protezione Civile regionale, infatti, la ricostruzione pesante, e dunque in molti casi la demolizione e il rifacimento …

Read More »

La cresta del Vettore è aperta, all’Infernaccio un nuovo lago

Arrivano altre immagini impressionanti dalla sommità del massiccio del Vettore. Dalla stessa pagina Facebook Avventure di Montagna, che ha documentato ieri la condizione attuale del Lago di Pilato, apparentemente asciutto, giungono le foto della cresta tra Cima del Lago, Cima del Redentore e il Pizzo del Diavolo, letteralmente spaccata a metà. Si vedono fenditure impressionanti, larghe fino a mezzo metro …

Read More »

Il Lago di Pilato non si vede più. Il Parco: a novembre era tutto ok

Neve e ghiaia, nessuna traccia d’acqua. I laghetti di Pilato, sulla cima del Monte Vettore, sembrano completamente asciutti. Questo mostrano alcune foto pubblicate su Facebook dal gruppo Avventure di Montagna, diventate quasi virali in rete.   La linea blu tratteggiata corrisponde alla posizione del Lago rilevata in passato. Il bianco e il grigio, oggi, coprono completamente quella che dovrebbe essere …

Read More »

Send this to a friend