Sindaci

Rimborsi più alti per le case danneggiate, Errani lavora sull’Ordinanza

I costi parametrici della ricostruzione pesante, e dunque il tetto al rimborso delle spese per riparare le case più danneggiate, saranno molto simili, in alcuni casi addirittura premianti, rispetto a quelli dell’Emilia. Gli uffici del Commissario alla Ricostruzione, Vasco Errani, rassicurano e definiscono  come “ipotesi tecniche” le tabelle dei costi parametrici contenute nella bozza di Ordinanza inviata la settimana scorsa …

Read More »

Verifiche di agibilità, le domande entro il 16 gennaio. I sindaci devono informare degli esiti

La Protezione Civile ha fissato al 16 gennaio 2017 il termine “inderogabile” per la presentazione delle istanze di sopralluogo degli immobili che hanno subito danni in seguito al terremoto, fatta eccezione per quelli situati nelle zone rosse. La circolare  pubblicata oggi precisa i criteri per la presentazione delle domande e lo svolgimento delle verifiche e raccomanda ai sindaci di informare …

Read More »

Puntellamenti e demolizioni per evitare pericoli e altri danni. Mano libera ai sindaci, i fondi dallo Stato

I sindaci potranno avviare subito, con oneri a carico dello Stato, le opere di puntellamento o demolizione degli edifici danneggiati dal terremoto per recuperare la transitabilità e l’accesso ai centri abitati, evitare altri danni dovuti al rischio di crolli esterni e mantenere la funzionalità delle reti di luce, acqua e gas. Lo prevede una nuova ordinanza del Capo del Dipartimento …

Read More »

Le verifiche sugli edifici, ecco come

A chi devo richiedere la verifica della mia casa? Devi fare richiesta al tuo Comune o al Centro operativo comunale compilando il modulo allegato alle “Indicazioni operative per il censimento danni”, pubblicate sul sito del Dipartimento della Protezione Civile. Il modulo da compilare per le abitazioni private è il Modello IPP “Istanza di sopralluogo per edifici/opere pubbliche, privati”. Istanza di …

Read More »

Tutto quello che c’è da sapere sul Cas. Cosa fare per richiederlo al Comune

Come fare la richiesta del contributo I soggetti interessati al contributo, in rappresentanza del proprio nucleo familiare, devono presentare al proprio Comune di residenza un’istanza in forma di autocertificazione. La domanda dovrà essere inviata usando il modulo allegato e in questa dovrà essere indicato: – la composizione del nucleo familiare; – l’indirizzo dell’abitazione nella quale alla data del terremoto o …

Read More »

Send this to a friend