Mario Sensini

54 anni, giornalista del Corriere della Sera, scrive di economia. Papà di Visso, mamma di Fiastra, marchigiano e terremotato al 100%

Verifiche di agibilità, le domande entro il 16 gennaio. I sindaci devono informare degli esiti

La Protezione Civile ha fissato al 16 gennaio 2017 il termine “inderogabile” per la presentazione delle istanze di sopralluogo degli immobili che hanno subito danni in seguito al terremoto, fatta eccezione per quelli situati nelle zone rosse. La circolare  pubblicata oggi precisa i criteri per la presentazione delle domande e lo svolgimento delle verifiche e raccomanda ai sindaci di informare …

Read More »

Terremoto, verso la sospensione delle rate dei mutui per tutto il 2017

Il governo dovrebbe prorogare a tutto il 2017 la sospensione del pagamento delle rate dei mutui per i residenti nei comuni colpiti dal terremoto. In un primo momento si era ipotizzata anche la proroga della sospensione del pagamento delle imposte per tutto il prossimo anno. Il decreto del Ministero dell’Economia del 1/9/2016 e i due decreti convertiti nella legge 229, …

Read More »

Puntellamenti e demolizioni per evitare pericoli e altri danni. Mano libera ai sindaci, i fondi dallo Stato

I sindaci potranno avviare subito, con oneri a carico dello Stato, le opere di puntellamento o demolizione degli edifici danneggiati dal terremoto per recuperare la transitabilità e l’accesso ai centri abitati, evitare altri danni dovuti al rischio di crolli esterni e mantenere la funzionalità delle reti di luce, acqua e gas. Lo prevede una nuova ordinanza del Capo del Dipartimento …

Read More »

Danni lievi, contributo massimo di 54 mila euro per una casa di 120 metri quadri

Un contributo massimo di 54 mila euro per la riparazione dei danni lievi in un’abitazione di 120 metri quadri. Dopo quella che stabilisce il prezzario unico interregionale, il Commissario alla ricostruzione Vasco Errani ha emanato l’ordinanza che definisce i costi parametrici, essenziali per determinare l’entità dei contributi pubblici per la riparazione dei danni lievi agli edifici lesionati dal terremoto. I …

Read More »

Da verificare 200 mila immobili, Errani accelera. Ma nelle zone rosse…

Sarebbero oltre 200 mila le unità immobiliari da sottoporre a verifica di agibilità nelle zone colpite dai terremoti di agosto e settembre. Numeri impressionanti, mai visti prima, e che hanno imposto al Commissario alla ricostruzione e alla Protezione Civile un radicale cambiamento nelle procedure seguite fino a questo momento per l’accertamento dei danni, necessario anche per ottenere i rimborsi per …

Read More »

Pubblicato il prezzario per gli interventi di ricostruzione e il calcolo dei contributi

Il Commissario alla Ricostruzione, Vasco Errani, ha pubblicato l’ordinanza con la quale viene adottato il prezzario unico interregionale, che si utilizzerà nel calcolo dei contributi previsti per la ricostruzione degli edifici privati danneggiati dal terremoto in Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo. Il prezzario di oltre 600 pagine, che potete scaricare qui, fissa i prezzi da utilizzare nell’elaborazione dei computi metrici …

Read More »

Le verifiche di agibilità Aedes affidate ai professionisti. Tempi più rapidi per ricostruire

Stop alle lunghe e lentissime verifiche di agibilità con le schede Aedes effettuate dalle squadre dei tecnici della Protezione Civile. Per accelerare la ricostruzione ed avviare finalmente i lavori sugli immobili distrutti o danneggiati dal terremoto da ora in avanti le verifiche con le schede Aedes, indispensabili per ottenere i contributi pubblici, saranno svolte dai professionisti abilitati incaricati direttamente dai …

Read More »

Send this to a friend