Mario Sensini

54 anni, giornalista del Corriere della Sera, scrive di economia. Papà di Visso, mamma di Fiastra, marchigiano e terremotato al 100%

Ok al terzo decreto terremoto: nessuna modifica, i nodi restano

Votando la fiducia al governo, con 153 voti favorevoli e 104 contrari, il Senato ha approvato definitivamente il terzo decreto sul terremoto senza modifiche rispetto al testo uscito dalla Camera. Il provvedimento amplia la dimensione del cratere, che ora ricomprende alcuni comuni abruzzesi colpiti più che altro dal maltempo di gennaio (Errani era contrario, ma non è stato ascoltato),  introduce …

Read More »

Chiude la Dicomac di Rieti, il coordinamento dell’emergenza alle Regioni

A sette mesi dalle prime scosse di terremoto che hanno colpito il Centro Italia, chiude la Direzione di comando e controllo creata a Rieti dalla Protezione Civile per il coordinamento delle attività di soccorso, assistenza alla popolazione e gestione delle prime fasi dell’emergenza. Lo smantellamento della Dicomac, stabilito da una nuova Ordinanza della Protezione Civile, è previsto per il 7 …

Read More »

Errani: proteste comprensibili, è la catastrofe del secolo

“È sempre comprensibile la protesta, ma dobbiamo renderci conto che ci troviamo di fronte a una delle catastrofi più gravi degli ultimi cento anni, una cosa unica nella storia di questo Paese”.  Lo ha detto ieri a L’Aquila il commissario alla ricostruzione, Vasco Errani, ricordando che “il sisma ha colpito un territorio enorme, 140 comuni. Si stanno realizzando le opere …

Read More »

Solo undici banche per i contributi pubblici, ma è tutto fermo

Le prime indiscrezioni di Sibilla online sono confermate. Le banche che hanno aderito alla convenzione con lo Stato, attraverso la Cassa Depositi e Presititi, per erogare i contributi pubblici per la ricostruzione delle case distrutte dal terremoto sono pochissime. Appena undici, secondo quanto comunicato nei giorni scorsi dall’Associazione bancaria italiana, e pubblicato sul sito del Commissario Errani. Un pugno di …

Read More »

Verifiche di agibilità, le richieste superano quota 200 mila. E aumentano

Hanno superato quota 200 mila le istanze di verifica di agibilità degli immobili presentate dai cittadini nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto. Un numero, sostiene la Protezione Civile nel suo ultimo aggiornamento, destinato ad aumentare ancora nelle prossime settimane. Le verifiche finora effettuate sugli edifici privati sono state 142 mila, per 120 mila delle quali (il 20 febbraio …

Read More »

Send this to a friend