Governo: nel decreto per Genova nuove misure sul sisma

Nel decreto che il governo sta mettendo a punto per fronteggiare i problemi causati dal crollo del ponte di Genova sulla A10 potrebbero rientrare altre misure per i terremotati di Ischia e del Centro Italia. Il decreto è stato annunciato oggi in Parlamento dal ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli, e poco dopo il vice premier Luigi Di Maio ha confermato che conterrà anche nuovi interventi per il sisma.

Il primo problema da affrontare a Genova è quello degli sfollati. A chi è stato costretto a lasciare la casa sarebbe offerto un Contributo di Autonoma Sistemazione, lo stesso strumento del sisma Centro Italia che, con l’occasione potrebbe essere rivisto. La riforma del Cas è stata discussa nel corso dell’estate dalla Portezione Civile con le Regioni interessate.

Altra misura che potrebbe entrare nel decreto è la nomina del nuovo Commissario per il sistma 2016. L’incarico di Paola De Micheli, Pd, scade il prossimo 11 settembre. Tra i candidati all’incarico ci sarebbero Giuliano Pazzaglini, senatore della Lega Nord, e Mauro Coltorti, deputato 5 Stelle. (m. sen.)

Check Also

Farabollini chiude il giro. Ora servono le decisioni

Davanti a centocinquanta presenti, in rappresentanza di quasi altrettanti Comitati dei terremotati, il Commissario alla …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend