Prorogato lo stato di emergenza, sul piatto altri 570 milioni

 Il Consiglio dei Ministri ha deciso la proroga per ulteriori 180 giorni dello stato di emergenza in conseguenza degli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo. La decisione, che era stata anticipata nei giorni scorsi da Sibilla Online, è stata presa  “al fine di consentire il completamento degli interventi di definitivo superamento delle crisi”.

A questo fine, spiega una nota della Presidenza del Consiglio, sono stanziati fondi per 570 milioni di euro, di cui 300 milioni a valere sul Fondo per le emergenze nazionali e 270 milioni mediante utilizzo delle risorse disponibili sulla contabilità speciale intestata al Commissario straordinario per la ricostruzione. 

 

Check Also

Verso il decreto: appalti veloci, no a vincoli sulle case

Affidamento diretto degli appalti pubblici con la procedura del ribasso, attribuzione ai comuni dell’istruttoria sui …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend