Niente pacchetto terremoto nel Bilancio, le misure slittano

Slittano i provvedimenti allo studio del governo per la ricostruzione del Centro Italia. Il pacchetto di misure definito dal Commissario Paola De Micheli, e da lei discusso in questi giorni con tutte le forze politiche, doveva arrivare insieme alla Legge di Bilancio, approvata oggi dal Consiglio dei ministri. Ma nel testo del provvedimento esaminato a Palazzo Chigi non ce n’è traccia.

Il Commissario deluso

E il Commissario, per questo, sarebbe molto contrariato. Probabilmente il pacchetto terremoto arriverà nei prossimi giorni o come provvedimento a sè stante collegato alla legge di Bilancio, o come emendamento alla legge, una volta avviata la discussione in Parlamento. L’idea di un pacchetto organico di norme per “rimettere in pista ” la ricostruzione, tuttavia, svanisce.

Attesa circolare Inps

La scadenza più immediata, il pagamento dei contributi Inps arretrati che sono stati sospesi per i dipendenti che hanno optato per la busta pesante, dovrebbe essere rinviata con un provvedimento autonomo della stessa Inps.  Per il rinvio dei termini per la presentazione delle domande di contributo alal riparazione delle case, che scadono il 31 dicembre, si starebbe invece pensando al decreto Milleproroghe. (Mario Sensini)

 

Check Also

La Corte dei Conti boccia la ricostruzione, spreco infinito

La Corte dei Conti ha acceso un faro investigativo sulla ricostruzione del Centro Italia dopo …

Aggiungi qui il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend