Via Curcio ed Errani, ma la vera perdita è Titti Postiglione

Nel turbinio delle dimissioni estive, Fabrizio Curcio dal vertice della Protezione Civile, Vasco Errani, che lascia il posto di Commissario alla Ricostruzione, sfuggono forse quelle più importanti. Nei giorni scorsi ha infatti lasciato il Dipartimento della ProCiv Immacolata Postiglione, detta Titti, responsabile delle emergenze. Cioè la guida operativa, il capo dei soccorritori, il responsabile della prima assistenza, in una parola, della gestione della fase più difficile dopo una calamità naturale. 

A Palazzo Chigi

E’ sempre stata in prima linea dal 2002, anche se ha sempre lavorato nell’ombra, lontano dai riflettori, mai un’intervista a giornali o tv. E’ stata lei a far funzionare in tutti questi anni la macchina della Protezione Civile che, nonostante tutto, il mondo ci invidia. Aveva chiesto già a dicembre di lasciare il Dipartimento, anche lei per motivi personali. Eh sì: non si sa come, ma Titti, in questi anni di disastri che hanno sconvolto l’Italia e l’hanno inchiodata alla sala operativa del Dipartimento, ha trovato anche il tempo e il modo di innamorarsi.  Nei giorni scorsi si è sposata con Franco Gabrielli, capo della Polizia, conosciuto quando era Prefetto de L’Aquila nel 2009. Da metà luglio ha in incarico a Palazzo Chigi, al Dipartimento per la Gioventù e il Servizio civile nazionale, come Coordinatore del Servizio comunicazione.  (M. Sen.)

Check Also

Dl sisma: niente priorità per ricostruire, saltano i criteri

Salta la norma che prevedeva una ricostruzione differenziata nel Centro Italia colpito dal sisma in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo blog è gestito da Mario Sensini, giornalista. Potete contattarmi a questo indirizzo email: onlinesibilla@gmail.com

Send this to a friend