“Davanti alla nuova casetta. Emozionata, ma non felice…”

Arriva la”casetta”. Mancano ormai poche ore e ci verranno consegnate le chiavi della SAE “soluzioni abitative di emergenza” a Fiastra. Emozionata sì, contenta, ma non “felice” come molti mi dicono.

Non per non essere grata, visto che abbiamo passato un anno affrontando (a nostre spese) 130 km al giorno alloggiati egregiamente nella bella e confortevole struttura alberghiera di Civitanova Marche Hotel Solarium, ai quali rivolgiamo un grande e affettuoso grazie. 

Non per essere polemica, anche se spesso nonostante lo stress fisico e psicologico abbiamo e, ahimé, dobbiamo far valere i nostri diritti “nascosti”. Ma la felicità arriverà, se mai ce la faremo a ricordarla, quando mi consegneranno le chiavi della mia vera casa, fatta con i nostri sacrifici ( miei e di mio marito), nel posto in cui è nato il nostro amore, in cui abbiamo creato un attività ricettiva, i nostri spazi creativi per i nostri hobby e le nostre passioni, come il mio laboratorio di pittura.

Ci auguriamo quindi che lo Stato non ci dimentichi in queste ” momentanee strutture” e dia inizio alla ricostruzione delle nostre ” VERE CASE”.

Sabrina Simonelli – Fiastra

Check Also

La stretta sul Cas: contributi a termine e per pochi, poi le Sae in affitto

I sindaci, i governatori, la Protezione Civile, ne parlano a mezza bocca da un po’. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo blog è gestito da Mario Sensini, giornalista. Potete contattarmi a questo indirizzo email: onlinesibilla@gmail.com

Send this to a friend