Via immediato alla ricostruzione ex novo di 13 scuole nelle Marche

Tredici scuole nella Regione Marche, quattro in Umbria, due nel Lazio e una in Abruzzo, tutte distrutte dal terremoto, saranno ricostruite immediatamente per consentire la ripresa delle attività dal mese di settembre. L’elenco delle scuole da costruire ex novo è contenuto nell’allegato alla nuova Ordinanza del Commissario alla Ricostruzione, Vasco Errani, che avvia il Programma straordinario per la riapertura delle scuole per l’anno scolastico 2017-2018.

Nell’elenco figurano la scuola media Don Bosco di Falerone, la materna e le elementari di via Roma a San Ginesio, e sempre a San Ginesio le magistrali A.Gentili e l’Istituto Professionale Frau.  A Macerata saranno ricostruiti da zero il Mestica e l’Alighieri, a Loro Piceno le elementari P.Santini, a Caldarola il De Magistris, a San Severino l’Itis E.Divini, a Fermo le medie Betti e Fracassetti e l’Iti Montani, a Fabriano la scuola materna Don Petruio, a Camerino la Betti e a Sarnano la scuola primaria e la materna (questa grazie alle donazioni della Regione Friuli Venezia Giulia) Giacomo Leopardi.

La costruzione di nuovi edifici scolastici dovrà essere effettuata con “tecnologia a secco (strutture lignee, acciaio, cassero a perdere, calcestruzzo prefabbricato) nel rispetto della vigente disciplina di settore in materia di edilizia scolastica, con particolare riferimento
alla disciplina delle Norme Tecniche per le Costruzioni per gli edifici strategici di classe d’uso IV, alla normativa in materia di risparmio energetico e di sicurezza antincendio”.
L’elenco delle scuole da ricostruire da zero sarà aggiornato su richiesta dei Comuni ogni volta che diverrà evidente l’impossibilità o l’eccessivo costo di riparare gli edifici preesistenti. L’Ordinanza stabilisce anche una procedura rapida per l’esecuzione dei lavori di riparazione degli edifici scolastici leseionati. (M. Sen.)

Check Also

La Corte dei Conti boccia la ricostruzione, spreco infinito

La Corte dei Conti ha acceso un faro investigativo sulla ricostruzione del Centro Italia dopo …

Aggiungi qui il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend