Monthly Archives: Gennaio 2017

Contributi e donazioni, i soldi per il terremoto restano ancora nel cassetto

Non avrebbero impedito le nevicate e il freddo, ma avrebbero fatto comodo agli allevatori, magari per anticipare le spese di sistemazione delle stalle danneggiate, che poi lo Stato dovrebbe rimborsare, ai piccoli imprenditori per far ripartire le loro attività, ai cittadini che sono rimasti senza lavoro.Non avrebbero risolto i problemi, ma certamento aiutato a sollevare un po’ il morale in …

Read More »

Neve e nuove scosse, il Centro Italia è in ginocchio. Il punto della situazione

Quattro nuove scosse fortissime di terremoto e la neve che continua a cadere incessantemente hanno messo definitivamente in ginocchio il Centro Italia.Non ci sarebbero nuove vittime, ma ci sono stati altri crolli, soprattutto nelle aree già danneggiate dai terremoti di agosto e ottotre. In molte zone, in particolare nell’ascolano e in Abruzzo, manca la luce e ci sono tantissimi piccoli …

Read More »

Via immediato alla ricostruzione ex novo di 13 scuole nelle Marche

Tredici scuole nella Regione Marche, quattro in Umbria, due nel Lazio e una in Abruzzo, tutte distrutte dal terremoto, saranno ricostruite immediatamente per consentire la ripresa delle attività dal mese di settembre. L’elenco delle scuole da costruire ex novo è contenuto nell’allegato alla nuova Ordinanza del Commissario alla Ricostruzione, Vasco Errani, che avvia il Programma straordinario per la riapertura delle …

Read More »

Ricostruzione scuole: 4 miliardi di fondi pubblici. Servivano anche gli sms Rai?

Non si può parlare di un flop, ma la campagna organizzata dalla Rai, “Ricominciamo dalle scuole”, non sta certamente riscuotendo un gran successo. Dal 31 dicembre, giorno in cui l’emittente pubblica ha riaperto la campagna di raccolta fondi “in accordo con il Commissario alla ricostruzione” e “con la collaborazione della Protezione Civile” attraverso gli sms al numero 45500, a oggi, …

Read More »

Terremoto, c’è pure un’ordinanza per i cani e gatti abbandonati. I sindaci pensino ai ricoveri

I sindaci dei comuni colpiti dal terremoto potranno adoperarsi per trovare un riparo agli animali domestici rimasti tra le macerie senza più i loro padroni. L’articolo 2 della nuova Ordinanza firmata l’11 gennaio dal capo della Protezione Civile, “Disposizioni volte a contrastare fenomeni di randagismo”, stabilisce che “al fine di assicurare il ricovero temporaneo degli animali da affezione i cui …

Read More »

Send this to a friend