mercoledì , 17 Aprile 2024

Decreto terremoto, alla Camera si profila via libera senza modifiche

aula_emiciclio

Il decreto sul terremoto sarà approvato dalla Camera, dove si trova dopo l’esame del Senato, senza modifiche. Lo confermano sia fonti parlamentari che di governo. Il testo del provvedimento, modificato da Palazzo Madama rispetto a quello originario dell’esecutivo, dovrebbe dunque essere definitivo. In questa settimana che precede il referendum costituzionale i lavori del Parlamento sono sospesi, e la Camera riapre i battenti il 5 dicembre. Il termine per gli eventuali emendamenti al testo, assegnato alla Commissione Ambiente, è fissato per il prossimo 6 dicembre. Il decreto, emanato a metà ottobre dall’esecutivo, deve essere convertito in legge entro il prossimo 17 dicembre. Se Montecitorio decidesse delle modifiche, il testo dovrebbe tornare al Senato per la terza lettura, con un uno sforamento quasi certo dei tempi dei tempi di approvazione.

Check Also

Le ordinanze di Farabollini: 8 su 16 censurate dalla Corte

Record poco invidiabile per il Commissario alla Ricostruzione dopo il sisma del Centro Italia. Nel …

Aggiungi qui il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend