Le ultime notizie

Le norme sul sisma entrano nel decreto sblocca-cantieri

Le norme per l’accelerazione della ricostruzione dopo i terremoti del Centro Italia, ma anche quelli di Ischia e di Catania, in avanzata fase di elaborazione, potrebbero finire nel testo del decreto sblocca-cantieri. Un provvedimento che è già stato approvato in linea di massima dal governo e che attende solo il vaglio della Ragioneria dello Stato e la pubblicazione in Gazzetta …

Read More »

Stop antimafia all’impresa, sospesi due cantieri pubblici

La Prefettura di Caserta ha emesso un’interdittiva antimafia nei confronti della Eni Srl di Salvatore Piccolo, impresa che si è aggiudicata due appalti di ricostruzione pubblica nei comuni di Tolentino e Valfornace, per la basilica di San Nicola e per l’ex albergo, i cui cantieri sono stati sospesi in via cautelativa. A dare l’annuncio questa mattina, Daniel Taddei segretario generale …

Read More »

Amianto nelle macerie: la Cosmari sospende il servizio

Stop allo smaltimento delle macerie del sisma da parte del Cosmari in tutte le Marche, almeno fino a quando non sarà fatta chiarezza sulle modalità di gestione dei residui contenenti amianto. La decisione è stata resa nota questa mattina dai vertici del consorzio pubblico, dopo la recente inchiesta che vede il direttore Giuseppe Giampaoli indagato con i rappresentanti di tre …

Read More »

Il decreto: sì alle case mobili. Nulla su procedure e rilancio

Appena tre articoli, senza gran parte delle novità annunciate da giorni , ma con un sorprendente via libera alla costruzione di nuove case “mobili” nel cratere. Il testo del “decreto Catania” è quasi pronto, ma nella bozza all’esame degli uffici del governo, per quanto riguarda il sisma Centro Italia, non c’è il passaggio ai Comuni delle pratiche per il rimborso …

Read More »

Farabollini, missile contro gli Uffici Ricostruzione

Attacco durissimo del Commissario alla Ricostruzione, Piero Farabollini, ai vertici della sua stessa struttura, che dipende dalla Presidenza del Consiglio, e degli Uffici Speciali per la Ricostruzione delle Regioni. Nella relazione scritta appena inviata alla Commissione Ambiente della Camera, a integrazione dell’audizione del 23 gennaio (quella del lusco e brusco), il Commissario parla di “collaborazione più di facciata che di …

Read More »

Crimi: il decreto Sisma entro due settimane. Cosa ci sarà

Affidamento di tutta la procedura per il riconoscimento dei danni lievi alle abitazioni ai Comuni, che potranno contare su 350 nuove assunzioni, adeguamento del tariffario dei professionisti, estensione dei benefici della Zona Franca Urbana, affidamento al prezzo più basso delle gare fino alla soglia comunitaria, innalzamento della soglia per il ricorso alla procedura negoziata, alleggerimento delle procedure burocratiche. Sono queste …

Read More »

Verso il decreto: appalti veloci, no a vincoli sulle case

Affidamento diretto degli appalti pubblici con la procedura del ribasso, attribuzione ai comuni dell’istruttoria sui contributi per la riparazione dei danni lievi gli immobili, stop al divieto attuale di cessione delle case danneggiate prima che siano passati due anni dalla fine dei lavori. Queste le principali novità normative sulla ricostruzione del Centro Italia annunciate oggi dal sottosegretario alla Presidenza del …

Read More »

Cratere bollente. Ai Comuni le pratiche sui danni lievi?

Le elezioni si avvicinano e nel cratere sismico, con la ricostruzione che non parte, tutti litigano con tutti. I tecnici con il Commissario e il governo, la Regione con i Comitati dei terremotati, i sindaci con il Governo, il Commissario coi sindaci e i Comitati. Nel frattempo Roma prepara i primi correttivi importanti al decreto 189, la legge madre sul …

Read More »

“I controlli dopo”. Il governo pronto a cambiare strategia

Il governo sembra finalmente pronto a cambiare strategia nella ricostruzione del Centro Italia. Vito Crimi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega sul sisma, aveva già promesso la revisione del decreto 189 la “legge madre” sulla ricostruzione. Ma oggi a Perugia è sceso più in dettaglio, ammettendo che la normativa attuale, disegnata per evitare gli illeciti, sta frenando anche cittadini …

Read More »

Lavoro nelle Sae, la Cgil spiega tutte le irregolarità

“Adesso i nodi della costruzione delle casette stanno venendo al pettine, abbiamo visto in che condizioni sono state consegnate, già dopo pochi mesi presentavano muffe, funghi e condensa. In due occasioni nel dicembre 2017 e nel maggio 2018, abbiamo messo al corrente la Regione Marche di questi problemi”. Con queste parole Daniel Taddei, segretario generale della Cgil di Macerata, e …

Read More »

Send this to a friend